• Mondo Fuori

    In questa colonna i widget sul mondo che circonda affascinailtuocuore

  • 3 Ottobre 2013- Migranti, Rifugiati, Profughi: Viaggi e Diritti, in tempo di pace e di guerra

    15 gennaio-Giornata Mondiale del Rifugiato 2017-Diamo senso a queste ricorrenze! Viaggi nell'abisso. Samia: “Il Viaggio è una cosa che tutti noi abbiamo in testa fin da quando siamo nati. Ognuno ha amici e parenti che l’hanno fatto, oppure che a loro volta conoscono qualcuno che l’ha fatto. È una creatura mitologica che può portare alla salvezza o alla morte con la stessa facilità. Nessuno sa quanto può durare. Se si è fortunati due mesi. Se si è sfortunati anche un anno o due…”p.122 -Non dirmi che hai paura-G.Catozzella

  • Memoria e Rifugiati… Refugee Blues (1939), by W.H.Auden

    Poniamo che in questa città vi siano dieci milioni di anime, V’è chi abita in palazzi, v’è chi abita in tuguri: Ma per noi non c’è posto, mia cara, ma per noi non c’è posto...‎‎

  • Siria: 6 anni di Indegnità. E la comunità Internazionale cosa fa?

    “Can you believe that a government and a state could bomb its own people. I’ll never understand this for as long as I live!" Yazbeck-The-Crossing. My journey to the shattered heart of Syria p.71

  • Verità per Giulio Regeni-“La tua verità? No, la Verità, e vieni con me a cercarla. La tua, tientela.” A.Machado y Ruiz (Poeta Spagnolo 1875-1939)

    L'Ambasciatore torna in Egitto. Pratica chiusa? Mai. Coraggio mamma Paola e papà Claudio, continuiamo ad esservi accanto.

  • Festa della Repubblica Italiana

    Teresa Mattei, Insegnante. La più giovane eletta all'Assemblea Costituente, ai giovani di oggi: "siete migliori di noi e lo dimostrerete coi fatti..."

  • Contromafie per non dimenticare

    « La mafia non è affatto invincibile. È un fatto umano e come tutti i fatti umani ha un inizio, e avrà anche una fine. Piuttosto bisogna rendersi conto che è un fenomeno terribilmente serio e molto grave e che si può vincere non pretendendo eroismo da inermi cittadini, ma impegnando in questa battaglia tutte le forze migliori delle istituzioni. » Giovanni Falcone

  • Stragi di Maggio: sempre più vite spente, da Manchester Arena al Mar Mediterraneo. Bambini, Giovani, Adulti

    Stragi -Non dimenticheremo!Non dimenticate!

  • Io sto con Emercency

    sempre più guerre, sempre più vittime, Per fortuna che c'è Emercency.

  • Oltre il confine-Salone Internazionale del Libro di Torino 2017

    18-22 Maggio 2017. È Oltre il confine il tema del 30° Salone Internazionale del Libro di Torino.

  • 14 Maggio 2017- Festa della Mamma

  • 1° Maggio, su coraggio! Io ti amo…

    Alto e basso.Guttuso e Tozzi. Tempo di contaminazioni...

  • Amo l’Europa. Prendiamola dal verso giusto…

    9 Maggio festa dell'Europa-Dopo 60 Anni dal trattato di Roma è tempo di cambiare qualcosa. Ma che resti il sogno e la realtà di un'Europa unita.

  • 23 Aprile-Giornata Mondiale del Libro

    Grazie Libro, perchè mi coccoli, mi accompagni, mi lusinghi, mi diverti, mi rattristi, mi aiuti, mi conforti, mi stimoli, mi persuadi, mi accusi, mi difendi, mi fai piangere, mi fai arrabbiare, mi fai incontrare il mondo, mi fai vivere!

  • 22 Aprile-Giornata Internazionale della Terra 2017

    La Terra è "Un Pianeta Blù Senza Confini" (La Stampa)

  • 25 Aprile 2016- Festa della Liberazione dal nazifascismo

    La Storia che mi piace...Fiori di Aprile nel giardino d'Italia liberato

  • Con Amnesty International contro la pena di morte

  • 22 Marzo Giornata Internazionale dell’ACQUA

    con Bertoli e Ligabue, nel vento che soffia e l'acqua che scorre...

  • Sabato 25 e Domenica 26 Marzo tornano le Giornate FAI di Primavera!

    Scopri i luoghi da visitare...

  • 21 Marzo-World Poetry Day. Arriva Primavera, in versi…

    Il verso è tutto. G.D'Annunzio, Il Piacere, II,1

  • 8 Marzo 2017- Donne in Marcia

    Sciopero Globale contro la violenza sulle donne

  • 27 Gennaio-Giornata della Memoria-Fatti e idee in Il Tempo e la Storia- RAI3

    "È uno dei capitoli più dolorosi della storia del Ventennio fascista: le leggi razziali del 1938, l’antisemitismo che diventa discriminazione, esclusione dalla vita pubblica. Fino alle deportazioni."

  • 5 Ottobre-Giornata Mondiale degli Insegnanti. Auguri, oggi e sempre eroi indispensabili!

    5 Ottobre 2016: con gli insegnanti per una società migliore

  • Retratos Y Amor Propio: storie di creatività fotosociale

    Ritratti di vite e corpi nello sguardo della Fotografa-Architetta Stefania Scamardi

  • Libriamoci a scuola- leggiamo ad alta voce!

    24-29 Ottobre 2016- appuntamenti di lettura ad alta voce nelle classi.

  • A proposito di compiti e casa…Pedagogia Democratica-L’EVIDENZIATORE DI Maurizio Parodi

    I Compiti fanno male! Pubblicato da NARCISSUS, è disponibile su AMAZON, GPLAY, ITUNES

  • Progetto ‘Il Quotidiano in Classe’

    Per la promozione della lettura dei quotidiani e la lettura in generale nelle scuole superiori Italiane

  • 20 Novembre2015- Giornata Internazionale dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza

  • Tag

  • Follow Affascinailtuocuore on WordPress.com
  • Blog Stats

    • 75,928 hits
  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

  • vi aspetto qui

  • copyright foto

    La maggior parte delle foto inserite negli articoli provengono dalla Rete e sono pertanto da considerarsi di dominio pubblico. Tuttavia, gli autori o i soggetti coinvolti, possono in ogni momento chiederne la rimozione, scrivendo al seguente indirizzo di posta elettronica: affascinailtuocuore@gmail.com

E.Galeano-Mujeres. Storie di Donne: Streghe, Pazze e Disobbedienti

 

Marzo 2017. Dalla Spagna arriva un libro speciale. Un regalo di compleanno ad una giovane donna, in doppia copia. E allora cosa c’ è di meglio che condividere la lettura con una persona cara? Succede con Mujeres di Eduardo Galeano. Lettura ancor più interessante perché accompagnata dall’immagine di una persona profondamente amata. Alla fine avremo molto di cui parlare insieme.

“cada mujer representa a todas las mujeres. Todas ellas nos salvan de la locura”.

Centocinquanta donne  che in secoli diversi hanno contribuito a cambiare il mondo vengono ritratte in questi frammenti con maestria pittorica ed efficacia narrativa. Queste icone immortali sono donne che definiremmo “normali”, ma che nel loro tempo e nel loro mondo hanno messo in atto dei comportamenti considerati dal mondo maschile dominante offensivi, rivoluzionari, inappropriati, riprovevoli ed altri aggettivi ancora di una lista troppo lunga per entrare in questo breve spazio.

Il volume stesso sembra essere un taccuino di disegni, dove ogni spazio è dedicato graficamente ad una donna eterna. Mentre si legge si ha quasi l’impressione di trovarsi dentro una Spoon River al femminile, ma da questi bozzetti saltano prepotenti figure ricche di colore, di vita, di cuore, anima e cervello, che la lettrice si porta dentro, orgogliosa di appartenere al genere umano.

Un’unica legge maschile, condivisa e ricorrente nei secoli, regola la vita delle femmine: chi disubbidisce o è pazza o è strega. La ricchezza della sessualità femminile? pericolosa e irrispettosa del maschio e del suo piccolo piacere.

Galeano è un uomo-scrittore, uno dei tanti che parlano di donne, spesso per vendere più copie dei  loro libri(cattivissima!). E tuttavia  Galeano sembra sincero. Forse perché la sua sincerità è convalidata dalla narrazione di fatti e dalla riproduzione di alcuni brevi testi accreditati dalla Storia.

La sua descrizione di Marylin o di Rita Hayworth o di Marie Curie o di Giovanna d’Arco lasciano trasparire un’ empatia profonda che colpisce al cuore la lettrice. Succede lo stesso ai lettori maschi? Sarei proprio curiosa di saperlo.

La sensazione che alla fine rimane è quella di un mondo femminile a colori, che un’entità cieca vuole a tutti i costi “smorzare” con un telo scuro. Ed è inevitabile visualizzare statue “vestite” o donne “incartate” in tristi sudari.

 

Assaggi

Da amante della bicicletta, mi ha stupito e divertito Allarme: Biciclette!

allarme biciclette 001

Oltre il libro: Giocando con le Mujeres

Proviamo a fare questo gioco:

cercate nella vostra memoria nomi e storie di donne provenienti dai paesi nella nuvola, donne che avete incontrato nei testi di scuola, nei romanzi o nelle poesie che avete letto, nei film che avete visto, nei quadri che avete ammirato con stupore, nelle storie che leggete sui giornali.

Qualcuna la  ritroverete sicuramente nel libro di Galeano!

 

Ho letto il testo in Spagnolo con il dizionario a portata di mano  (coraggiosa o presuntuosa?) perché ho chiaramente avuto qualche inciampo lessicale, ma il senso del messaggio è arrivato forte e chiaro! Alla fine del viaggio   mi sento felice.  Ora non  mi resta che parlarne con chi me lo ha donato…

 

 


Descrizione  IBS

 

«Non c’è tradizione culturale che non giustifichi il monopolio maschile delle armi e della parola, e non c’è tradizione popolare che non perpetui il disprezzo della donna o che non la denunci come pericolo.»

In questa galleria di ritratti, fugaci e intensi, compaiono centocinquanta figure femminili: Frida Kahlo, Emily Dickinson, Marie Curie, Rosa Luxemburg e Rigoberta Menchú, ma anche guerrigliere, streghe e sante il cui nome è stato dimenticato. E anche le prostitute che, nella Patagonia argentina, si negarono ai militari che avevano represso uno sciopero di braccianti. Mescolando sulla pagina brevi racconti, frammenti di biografie, memorie, riflessioni e poesia, Galeano ricostruisce le loro battaglie alla conquista di nuovi spazi di libertà. E con la sua maestria di cantastorie e di artigiano del linguaggio compone un racconto che attraversa epoche e paesi e celebra la bellezza di esseri umani che hanno infranto le regole, superato la segregazione, violato le frontiere per difendere una dignità sempre precaria. ato le frontiere per difendere una dignità sempre precaria…read more

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: