• Mondo Fuori

    In questa colonna i widget sul mondo che circonda affascinailtuocuore

  • Verità per Giulio Regeni-“La tua verità? No, la Verità, e vieni con me a cercarla. La tua, tientela.” A.Machado y Ruiz (Poeta Spagnolo 1875-1939)

    L'Ambasciatore torna in Egitto. Pratica chiusa? Mai. Coraggio mamma Paola e papà Claudio, continuiamo ad esservi accanto.

  • Memoria e Rifugiati… Refugee Blues (1939), by W.H.Auden

    Poniamo che in questa città vi siano dieci milioni di anime, V’è chi abita in palazzi, v’è chi abita in tuguri: Ma per noi non c’è posto, mia cara, ma per noi non c’è posto...‎‎

  • Migranti, Rifugiati, Profughi: Viaggi e Diritti, in tempo di pace e di guerra

    15 gennaio-Giornata Mondiale del Rifugiato 2017-Diamo senso a queste ricorrenze! Viaggi nell'abisso. Samia: “Il Viaggio è una cosa che tutti noi abbiamo in testa fin da quando siamo nati. Ognuno ha amici e parenti che l’hanno fatto, oppure che a loro volta conoscono qualcuno che l’ha fatto. È una creatura mitologica che può portare alla salvezza o alla morte con la stessa facilità. Nessuno sa quanto può durare. Se si è fortunati due mesi. Se si è sfortunati anche un anno o due…”p.122 -Non dirmi che hai paura-G.Catozzella

  • Festa della Repubblica Italiana

    Teresa Mattei, Insegnante. La più giovane eletta all'Assemblea Costituente, ai giovani di oggi: "siete migliori di noi e lo dimostrerete coi fatti..."

  • Contromafie per non dimenticare

    « La mafia non è affatto invincibile. È un fatto umano e come tutti i fatti umani ha un inizio, e avrà anche una fine. Piuttosto bisogna rendersi conto che è un fenomeno terribilmente serio e molto grave e che si può vincere non pretendendo eroismo da inermi cittadini, ma impegnando in questa battaglia tutte le forze migliori delle istituzioni. » Giovanni Falcone

  • Stragi di Maggio: sempre più vite spente, da Manchester Arena al Mar Mediterraneo. Bambini, Giovani, Adulti

    Stragi -Non dimenticheremo!Non dimenticate!

  • Io sto con Emercency

    sempre più guerre, sempre più vittime, Per fortuna che c'è Emercency.

  • Siria: 6 anni di Indegnità. E la comunità Internazionale cosa fa?

    “Can you believe that a government and a state could bomb its own people. I’ll never understand this for as long as I live!" Yazbeck-The-Crossing. My journey to the shattered heart of Syria p.71

  • Oltre il confine-Salone Internazionale del Libro di Torino 2017

    18-22 Maggio 2017. È Oltre il confine il tema del 30° Salone Internazionale del Libro di Torino.

  • 14 Maggio 2017- Festa della Mamma

  • 1° Maggio, su coraggio! Io ti amo…

    Alto e basso.Guttuso e Tozzi. Tempo di contaminazioni...

  • Amo l’Europa. Prendiamola dal verso giusto…

    9 Maggio festa dell'Europa-Dopo 60 Anni dal trattato di Roma è tempo di cambiare qualcosa. Ma che resti il sogno e la realtà di un'Europa unita.

  • 23 Aprile-Giornata Mondiale del Libro

    Grazie Libro, perchè mi coccoli, mi accompagni, mi lusinghi, mi diverti, mi rattristi, mi aiuti, mi conforti, mi stimoli, mi persuadi, mi accusi, mi difendi, mi fai piangere, mi fai arrabbiare, mi fai incontrare il mondo, mi fai vivere!

  • 22 Aprile-Giornata Internazionale della Terra 2017

    La Terra è "Un Pianeta Blù Senza Confini" (La Stampa)

  • 25 Aprile 2016- Festa della Liberazione dal nazifascismo

    La Storia che mi piace...Fiori di Aprile nel giardino d'Italia liberato

  • Con Amnesty International contro la pena di morte

  • 22 Marzo Giornata Internazionale dell’ACQUA

    con Bertoli e Ligabue, nel vento che soffia e l'acqua che scorre...

  • Sabato 25 e Domenica 26 Marzo tornano le Giornate FAI di Primavera!

    Scopri i luoghi da visitare...

  • 21 Marzo-World Poetry Day. Arriva Primavera, in versi…

    Il verso è tutto. G.D'Annunzio, Il Piacere, II,1

  • 8 Marzo 2017- Donne in Marcia

    Sciopero Globale contro la violenza sulle donne

  • 27 Gennaio-Giornata della Memoria-Fatti e idee in Il Tempo e la Storia- RAI3

    "È uno dei capitoli più dolorosi della storia del Ventennio fascista: le leggi razziali del 1938, l’antisemitismo che diventa discriminazione, esclusione dalla vita pubblica. Fino alle deportazioni."

  • 5 Ottobre-Giornata Mondiale degli Insegnanti. Auguri, oggi e sempre eroi indispensabili!

    5 Ottobre 2016: con gli insegnanti per una società migliore

  • Retratos Y Amor Propio: storie di creatività fotosociale

    Ritratti di vite e corpi nello sguardo della Fotografa-Architetta Stefania Scamardi

  • Libriamoci a scuola- leggiamo ad alta voce!

    24-29 Ottobre 2016- appuntamenti di lettura ad alta voce nelle classi.

  • A proposito di compiti e casa…Pedagogia Democratica-L’EVIDENZIATORE DI Maurizio Parodi

    I Compiti fanno male! Pubblicato da NARCISSUS, è disponibile su AMAZON, GPLAY, ITUNES

  • Progetto ‘Il Quotidiano in Classe’

    Per la promozione della lettura dei quotidiani e la lettura in generale nelle scuole superiori Italiane

  • 20 Novembre2015- Giornata Internazionale dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza

  • Tag

  • Follow Affascinailtuocuore on WordPress.com
  • Blog Stats

    • 72,947 hits
  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

  • vi aspetto qui

  • copyright foto

    La maggior parte delle foto inserite negli articoli provengono dalla Rete e sono pertanto da considerarsi di dominio pubblico. Tuttavia, gli autori o i soggetti coinvolti, possono in ogni momento chiederne la rimozione, scrivendo al seguente indirizzo di posta elettronica: affascinailtuocuore@gmail.com

K.Ishiguro- The Buried Giant. Storia di un viaggio mitico all’interno di un amore totale

the buried giant-cop

Cos’è il Gigante Sepolto? Una montagna alta e ardua da scalare? Una dolce collina declinante verso la brughiera? Un segreto inconfessabile? Un mostro orribile da abbattere? Una paura atavica da tenere sotto controllo? Un dolce rifugio in cui abbandonarsi ai ricordi? Un amore dalle radici profonde e solide?
Se decidiamo di accompagnare Beatrice e Axl, protagonisti della storia, nel loro cammino accidentato alla ricerca dei ricordi perduti, lo scopriremo.

“But there’s one place we need to be cautious…when the path goes over where the giant is buried…”p.34

Insieme a loro vivremo avventure inaspettate in paesaggi inconfondibili, in monasteri misteriosi e infidi, con cavalieri valorosi e esseri sorprendenti…
Vivremo soprattutto la Storia fantastica di una Gran Bretagna antica, tra Sassoni e Britanni in lotta, con lo spirito di King Arthur e Merlino aleggiante tra le fronde degli alberi, le pietre delle montagne, le nuvole selvagge e i cuori dei contendenti.

La storia: Axl e Beatrice

Axl e Beatrice si mettono in marcia partendo dal loro particolarissimo villaggio, turbati e spinti da un solo pensiero: recuperare la memoria dei lunghi momenti vissuti insieme e raggiungere il loro unico figlio lontano. Quasi per un sortilegio i cittadini del villaggio sembrano vivere un eterno presente. Il passato individuale e collettivo è avvolto nella nebbia. Una nebbia magica di cui non si capisce bene l’origine.

 

Ishiguro riesce ancora una volta a trasportarci nelle atmosfere immaginifiche dei miti, facendoci rivivere l’anima di tanta letteratura che nei secoli si è nutrita di tali suggestioni. Riaffiorano Caronte traghettatore di anime, le paludose acque del Vecchio Marinaio di Coleridge infestate da esseri inquietanti, i monasteri dalle scale ripide e mortali e dai sotterranei infernali alla Eco, la saga dei cavalieri della tavola rotonda, la lotta con il drago ( una she-dragon!) e tanto, tanto altro ancora.

the buried giant-copIshiguro ci cattura tra le spire dei sentimenti: odio, vendetta, passione, paura, ma soprattutto, un amore profondo e totalizzante, che supera i limiti di una lunghissima convivenza, con le sue luci e i suoi angoli bui.  Ciascun lettore o lettrice potrà seguire il suo filo conduttore e privilegiare le tappe del cammino e gli incontri che sente appartenergli/le. Il fascino maggiore esercitato su di me emana dalla ricerca che i due viaggiatori, Il Cavalier Axl e la sua Principessa Beatrice, portano avanti, talora inconsapevolmente, sulla loro vita, sul loro amore e sul loro destino.

Il crescendo emotivo finale è coinvolgente e a tratti commovente. Come è già accaduto con altri romanzi di Ishiguro, senti di aver compiuto un’impresa epica tra le pagine di questo libro. Ti senti parte del viaggio dei suoi protagonisti, con cui condividi fatiche, gioie, ricordi e sensazioni. Soddisfazione del “lettore empatico”!

 

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: