• Mondo Fuori

    In questa colonna i widget sul mondo che circonda affascinailtuocuore

  • vi aspetto qui

  • Memoria e Rifugiati… Refugee Blues (1939), by W.H.Auden

    Poniamo che in questa città vi siano dieci milioni di anime, V’è chi abita in palazzi, v’è chi abita in tuguri: Ma per noi non c’è posto, mia cara, ma per noi non c’è posto...‎‎

  • Migranti, Rifugiati, Profughi: Viaggi e Diritti, in tempo di pace e di guerra

    15 gennaio-Giornata Mondiale del Rifugiato 2017-Diamo senso a queste ricorrenze! Viaggi nell'abisso. Samia: “Il Viaggio è una cosa che tutti noi abbiamo in testa fin da quando siamo nati. Ognuno ha amici e parenti che l’hanno fatto, oppure che a loro volta conoscono qualcuno che l’ha fatto. È una creatura mitologica che può portare alla salvezza o alla morte con la stessa facilità. Nessuno sa quanto può durare. Se si è fortunati due mesi. Se si è sfortunati anche un anno o due…”p.122 -Non dirmi che hai paura-G.Catozzella

  • Verità per Giulio Regeni-“La tua verità? No, la Verità, e vieni con me a cercarla. La tua, tientela.” A.Machado y Ruiz (Poeta Spagnolo 1875-1939)

    Sì, LA verità si sta facendo strada, piano piano, inesorabilmente, tra le tante fake-verità o post-verità...

  • Festa della Repubblica Italiana

    Teresa Mattei, Insegnante. La più giovane eletta all'Assemblea Costituente, ai giovani di oggi: "siete migliori di noi e lo dimostrerete coi fatti..."

  • Contromafie per non dimenticare

    « La mafia non è affatto invincibile. È un fatto umano e come tutti i fatti umani ha un inizio, e avrà anche una fine. Piuttosto bisogna rendersi conto che è un fenomeno terribilmente serio e molto grave e che si può vincere non pretendendo eroismo da inermi cittadini, ma impegnando in questa battaglia tutte le forze migliori delle istituzioni. » Giovanni Falcone

  • Stragi di Maggio: sempre più vite spente, da Manchester Arena al Mar Mediterraneo. Bambini, Giovani, Adulti

    Stragi -Non dimenticheremo!Non dimenticate!

  • Io sto con Emercency

    sempre più guerre, sempre più vittime, Per fortuna che c'è Emercency.

  • Siria: 6 anni di Indegnità. E la comunità Internazionale cosa fa?

    “Can you believe that a government and a state could bomb its own people. I’ll never understand this for as long as I live!" Yazbeck-The-Crossing. My journey to the shattered heart of Syria p.71

  • Oltre il confine-Salone Internazionale del Libro di Torino 2017

    18-22 Maggio 2017. È Oltre il confine il tema del 30° Salone Internazionale del Libro di Torino.

  • 14 Maggio 2017- Festa della Mamma

  • 1° Maggio, su coraggio! Io ti amo…

    Alto e basso.Guttuso e Tozzi. Tempo di contaminazioni...

  • Amo l’Europa. Prendiamola dal verso giusto…

    9 Maggio festa dell'Europa-Dopo 60 Anni dal trattato di Roma è tempo di cambiare qualcosa. Ma che resti il sogno e la realtà di un'Europa unita.

  • 23 Aprile-Giornata Mondiale del Libro

    Grazie Libro, perchè mi coccoli, mi accompagni, mi lusinghi, mi diverti, mi rattristi, mi aiuti, mi conforti, mi stimoli, mi persuadi, mi accusi, mi difendi, mi fai piangere, mi fai arrabbiare, mi fai incontrare il mondo, mi fai vivere!

  • 22 Aprile-Giornata Internazionale della Terra 2017

    La Terra è "Un Pianeta Blù Senza Confini" (La Stampa)

  • 25 Aprile 2016- Festa della Liberazione dal nazifascismo

    La Storia che mi piace...Fiori di Aprile nel giardino d'Italia liberato

  • Con Amnesty International contro la pena di morte

  • 22 Marzo Giornata Internazionale dell’ACQUA

    con Bertoli e Ligabue, nel vento che soffia e l'acqua che scorre...

  • Sabato 25 e Domenica 26 Marzo tornano le Giornate FAI di Primavera!

    Scopri i luoghi da visitare...

  • 21 Marzo-World Poetry Day. Arriva Primavera, in versi…

    Il verso è tutto. G.D'Annunzio, Il Piacere, II,1

  • 8 Marzo 2017- Donne in Marcia

    Sciopero Globale contro la violenza sulle donne

  • 27 Gennaio-Giornata della Memoria-Fatti e idee in Il Tempo e la Storia- RAI3

    "È uno dei capitoli più dolorosi della storia del Ventennio fascista: le leggi razziali del 1938, l’antisemitismo che diventa discriminazione, esclusione dalla vita pubblica. Fino alle deportazioni."

  • 5 Ottobre-Giornata Mondiale degli Insegnanti. Auguri, oggi e sempre eroi indispensabili!

    5 Ottobre 2016: con gli insegnanti per una società migliore

  • Retratos Y Amor Propio: storie di creatività fotosociale

    Ritratti di vite e corpi nello sguardo della Fotografa-Architetta Stefania Scamardi

  • Libriamoci a scuola- leggiamo ad alta voce!

    24-29 Ottobre 2016- appuntamenti di lettura ad alta voce nelle classi.

  • A proposito di compiti e casa…Pedagogia Democratica-L’EVIDENZIATORE DI Maurizio Parodi

    I Compiti fanno male! Pubblicato da NARCISSUS, è disponibile su AMAZON, GPLAY, ITUNES

  • Progetto ‘Il Quotidiano in Classe’

    Per la promozione della lettura dei quotidiani e la lettura in generale nelle scuole superiori Italiane

  • 20 Novembre2015- Giornata Internazionale dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza

  • Tag

  • Follow Affascinailtuocuore on WordPress.com
  • Blog Stats

    • 72,383 hits
  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

  • copyright foto

    La maggior parte delle foto inserite negli articoli provengono dalla Rete e sono pertanto da considerarsi di dominio pubblico. Tuttavia, gli autori o i soggetti coinvolti, possono in ogni momento chiederne la rimozione, scrivendo al seguente indirizzo di posta elettronica: affascinailtuocuore@gmail.com

Autunno a Londra

 

clip_image002

Un autunno speciale quest’anno. Una scoperta sorprendente in un’area della “Greater London”: la Green Chain di Plumstead Common

Quanto “verde” in questi nomi e quanto verde di fronte ai miei occhi. “Ma cosa ti aspettavi?” mi direte “Londra e the British countryside sono da sempre il fiore all’occhiello di questo paese e l’aspetto che più impressiona l’immaginario collettivo quando si parla di Inghilterra”

E’ vero, ma in questa zona, al confine tra la sfolgorante super Londra e il ben noto e decantato Kent, in questa zona dove vedi il fattore umano incarnato in mille colori e suoni e lingue e caleidoscopici, ma anche scuri, plumbei, neri…abiti, pensi che il classico milieu middle-class e working-class non esista più, e se esiste, si mimetizza bene.

No, non si mimetizza, però si trasferisce appena può, nelle ore di riposo del Sabato e Domenica in questi paradisi verdi dove freddo, umidità e pioggia non spaventano nessuno. Dove incontri tanti cani di tutte le razze e dimensioni, tanta gente, mainly white… di tutte le “ dimensioni” ed età.

 

Passeggi con soddisfazione lungo i vialetti che ti portano sin dentro il bosco, dove alberi alti danzano con le loro chiome ancora rigogliose e dorate o rosse d’autunno.  I parchi sembrano laghi: dolci dune li attraversano e il verde è quasi abbagliante e rinfrescante, anche a Novembre.

 

 

  

 

 E tutto questo si trova a Plumstead Common.

clip_image006Some antiquarians accept the obvious meaning of the village name Plumstead as the “place of plum trees”; others suggest it referred to plumes of feathers. In any event, the village goes back to early Saxon times. The origin of Plumstead Common as a legal Common derives from the Saxon King Edgar’s gift of Plumstead to the Abbot and Convent of St Augustine at Lesnes in AD 960.”  Plumstead Common Conservation Area, Character Appraisal and Management Strategy

Nell’Ottocento Plumstead Common è oggetto di  feroce contesa tra i ricchi proprietari terrieri che vogliono farne luogo privato e privilegiato di pascolo e intrattenimento e il pubblico e la cittadinanza che lo vuole aperto a tutti. Il comune decide di comperare il diritto di aprire il parco alla cittadinanza per la modica cifra (allora!) di 9.000 sterline. Cosi da allora l’orto dei susini, diventa patrimonio della comunità.

Una domenica di inizio Novembre, abbastanza tiepida per stare all’aperto, ci andiamo a passeggio con i nipotini, ammaliati dai vari cani in giro, dai giochi sparsi qua e là introno al rifugio e dal verde misterioso del sottobosco e degli alberi.

 

 

Quale comunità vive lì, oggi? Non è facile definirla, è bello comunque vedere che il Greenwich Council, in questo caso nel Glyndon Community Centre, cerca di creare diversi momenti di incontro tra vite, bisogni, culture diverse che cercano di integrarsi nel tessuto civile del paese.

E’ ancora Ottobre e si celebra il Black History Month. Il mese scorre tra una celebrazione e l’altra: a scuola si studia un  po’ di storia dell’Africa e dei numerosi paesi di provenienza di molti degli scolari. Una storia spesso romanzata che aiuta a catturare l’interesse di tutti.

 Contemporaneamente la comunità Indiana festeggia clip_image009il Diwali e, sempre a scuola, si organizzano recite ed intrattenimenti su Storia, storie e tradizioni indiane.

 

Al Centro di Glyndon grande evento durante le vacanze di mid-term per i bambini del circondario! Esiste qualcosa di simile in Italia? No, non credo proprio. Da noi Patronato, asili privati, baby sitter…

Creatività, innocenza, passione per la musica, desiderio di incontrarsi portano ad un successone. I bambini, con l’aiuto di mamme e animatori del centro, creano cappelli stile-Africa con giornali vecchi e ballano e cantano con mamme, papà, nonni (anch’io partecipo e suono le percussioni: il mio tamburo è il coperchio di una scatola di biscotti di latta e nonno scatta qualche foto…). I pezzi di giornale multicolore fluttuano e danzano anch’essi al ritmo dei tamburi, corone dinamiche sulla testa dei bambini. Un animatore Brasiliano batte  il tempo.

Annunci

Una Risposta

  1. […] che è il  mese dedicato alla storia Africana e dunque a tutti i neri  che vivono  in UK. Nelle scuole multietniche di  Londra, specialmente nelle periferie più colorate del paese, i bambini vivono questa celebrazione con […]

    Mi piace

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: